La linea si compone di 4 modelli a controllo meccanico.
L’innovazione di questa gamma è data dalla sua semplicità di utilizzo, che rende assolutamente indipendenti e separate tra loro la fase di cottura da quella di rigenerazione, migliorando l’organizzazione e la flessibilità di ogni cucina professionale. Ogni comando è infatti impostato in modo semplice e intuitivo per rendere accessibile le macchine a tutto il personale addetto alla cucina.


Scarica la brochure Ribox
(PDF Kb)

Sistemi di rigenerazione

I rigeneratori di temperatura ventilati permettono di riportare a temperatura di servizio i cibi preparati e abbattuti prima della loro somministrazione.

CARATTERISTICHE:
• Rigenerazione da positivo (+2°C) o da negativo (-18°C).
• Sicurezza igienica HACCP: grazie alla sonda al cuore si possono riportare con precisione i prodotti ad una temperatura superiore ai 65°C.
• Possibilità automatica di aggiungere umidità ai cibi da rigenerare.
• Nei rigeneratori a pavimento la camera di rigenerazione è adatta ad ospitare i carrelli che sono utilizzati da abbattitori e forni.
• Programmi memorizzabili con fasi di rigenerazione e mantenimento.
• Velocità della ventola regolabile.

CUCINA DI QUALITÀ

Rispetto ad un forno normale, il mantenimento del calore all’interno della camera risulta più costante grazie ad una porta coibentata e cieca che riduce sensibilmente la dispersione termica. Un sistema di evacuazione controllata del vapore permette di mantenere e rimettere in temperatura i cibi in modo naturale e uniforme, grazie anche al senso di rotazione alternato delle ventole, programmabile in base al tipo di piatto e alle sue caratteristiche.

PANNELLI

Sia nelle versioni elettroniche che in quelle meccaniche ogni comando è impostato in modo semplice e intuitivo per rendere accessibili le macchine a tutto il personale addetto alla cucina.
In questo modo l’intervento dello chef può essere concentrato unicamente nella fase di preparazione del piatto, mentre le operazioni di rimessa in temperatura possono venir gestite da altro personale.

Iscriviti alla Newsletter

Torna su